[oldies] Senza Nome – Blocco Note [11]

Sorridi maledizioni.

Tocca odiarsi, una volta scesi dal letto,
questa la sfida dei tuoi occhi, del
non poter fumare in camera. Tornando
troverò la porta chiusa, un’altra serratura,
un’altra donna e un altro uomo, col tuo nome
ed al collo un cartellino col prezzo.

Diversamente infilerei parole tra uno
strato di silenzio e l’altro – quel tanto
da dirti ‘arrivederci’ – invece messo così
questo strapparsi dentro sembra un
morso di cane.

Ricordo ancora i numeri, a memoria. Ogni
risposta. E te di schiena, concentrato,
prima ansimare scuse, poi costruire indizi:
è un gesto appena lanciar sale sulle rovine
e non importa che io le abiti ancora.

/così, a distanza di un decennio e tre vite, solo per ricordare a me stessa che sono anche ed ancora quella persona e non ho perso quel tocco.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...