Invecchiare.

Auguri al mio moroso.
Era destino che finissi con un uomo nato lo stesso giorno di De Andrè.

Comunque stamattina mentre gli portavo un meritatissimo caffè a letto, valutavo che si capisce che invecchi da questo: se sei giovane, quando qualcuno ti invita ad una festa è LUI che ti sta facendo un piacere; sei vecchio quando, se qualcuno ti invita ad una festa, se TU che fai un piacere a lui se ci vai.

Io sono vecchia, ma ho una gran voglia di far fiesta stasera.
E adesso vado a:
1. farmi un altro caffè
2. convincere i gatti che le nuove crocche sono squisite.
3. lavare e balsamare (senza suffisso!) i 20 kg di capelli che mi ritrovo
4. fare la valigia
5. milanesizzarmi, visto che il compleanno blablablabla. Che per me vuol dire prendere dei tranquillanti per sopportare un viaggio in auto.

Sì, beh, lassù vicino alla mia foto più amichevole c’è scritto “Club delle disfunzionali”.
Non è un caso.

Annunci

11 pensieri su “Invecchiare.

  1. Oh yeah, specialmente se la destinazione è un locale dove quando chiedi uno Screwdriver o un Blueberry Hill non ti guardano come se fossi impazzito e ti chiedono: “Cossa sea chea roba”? O_O

  2. Non fraintendiamo eh, qui si vive benissimo… ma quando hai passato 32 anni in una metropoli, ci sono delle cose che ti mancano come l’aria. No, il traffico non è una di queste. :D

  3. Ma figuriamoci… la mia dolce metà conosce benissimo il mio pensiero, nonchè adora i cocktails… :D

    Ah, e le piace Milano *______*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...