About

Uhm. Faticosa, piena di contraddizioni, fortunatissima, felice, fanatica, indisponente, capricciosa, vendicativa, caffeinomane [caro Signor Illy, colgo l’occasione per rinnovarLe tutto il mio sincero e profondo Amore], pigra, dotata di memoria di acciaio inox che le Mondial Casa mi fanno una grossa grassa pippa bi-mani, buffa, leale ed assolutamente, inequivocabilmente, adorabilmente [?]…stronza. Forse.

Annunci

74 pensieri su “About

  1. Sicuramente. Un’altra cosa curiosa è che mi sono esposta sull’uomo gomma prima di leggere, tra i tuoi tag, proprio il nome del paesino da cui l’uomo gomma proviene. Quando una dice “culo” :D

  2. dai, capita :)
    comunque ho vissuto proprio in quel paesello per qualche anno, ma essendo un emarginato non conosco praticamente nessuno.
    Però il mare così vicino è comodo e mi manca. Tornavo dal lavoro e mi tuffavo.

  3. Ma quale piloro e piloro …per me sei meglio di un week end al mare, di una puntata di Zelig , di un paio di scarpe nuove, di un cioccolatino fondente al 80 %…di un vasetto di nutella sopra una fetta di pane….di una bottiglia di coca cola traccanata tutta in un soffio in un pomeriggio hot di luglio.
    Quando sono giù ti leggo e mi squarto dal ridere.

    Ti adoro!

  4. Ti amo già. Oh, qua si ghigna non poco, bel posticino. Aggiunto ai preferiti e diffuso.

    Dio come son vecchio dentro, volevo dire: ti lovvo, ti bookmarko e ti spreado.

  5. L’impagabile gratificazione dell’autodefinirsi “stronza”, guadagnandosi l’ingresso nell’elitario e agognato reame del “affascinantemente alternativo”…
    Ah, internet… <3

  6. Stamattina ricevo da un amico su fb un messaggio “sembra scritto da te” con un link al tuo post sugli ignoranti sesquipedali ed il loro diritto ad esprimersi.
    Santapolenta, sei la mia versione in gonnella, spero solo tu non abbia anche la mia stessa faccia da culo :)

  7. Sono capitato qui quasi fortuitamente,perché non sono un frequentatore di blog…no aspè,dovrei dire non ero,visto che da una settimana(?) passo qui quasi ogni giorno per leggere post nuovi e vecchi.
    Il bello é,che vista la levatura e la qualitá di ció che scrivi,anche chi commenta ha subìto una sorta di selezione naturale e non un solo commento stona con tutto l’ecosistema che hai messo in piedi….ma questo funzionava fin quando non arrivassi io,che abbasseró la media e metteró le ACCA anche dove non vanno :P

  8. Capitato qui per caso seguendo un link al post “ad altissimo contenuto di turpiloquo”, da allora lo uso come corpo contundente quando mi va di farmi un tappeto di pelle di capra.
    Quindi spesso. ;-)
    Formalmente sono un blogger, ma di quelli pigri che lo scrivo domani che adesso non ho tempo/voglia/altrascusa, mentre imperverso abbastanza altrove, e chiudo con una domanda “tecnica”: ma i post che richiedono una pw sono for your eyes only o sono io che ci capisco ceppa?
    Bizous.
    Mauro

    • hahaha grazie!
      Il fatto è che questo blog era ragionevolmente poco frequentato, prima che quel post diventasse virale su FB e arrivassero alcune decine di migliaia di contatti in pochi mesi. Io scrivevo anche dei post molto personali, di sfogo, che riguardavano altre persone, e la password serve a parare giusto quelli dal rischio di essere letti proprio dalle persone sbagliate. tutto qui :) baci!

  9. no scusa pensavo ad una password ipotetica per un prossimo post sulla sindrome dunning-kruger (quella sui presuntuosi ignoranti) … sorry… per aver risposto quando non ero io a dover rispondere

  10. ma pee leggere un file protetto come si fa? lo so che ti leggo sempre in silenzio, ma ti adoro e nbramo la mia dose di verba quotidiana! DDD

  11. OK, lo confesso. E’ colpa mia.

    Un giorno stavo da Auchan, a Porta di Roma.

    E c’era Moccia che stava autografando i suoi libri.

    Da Auchan. A Porta di Roma.

    Con tutto il rispetto che ho per le Lasagne di Giovanni Rana, indica quale sia il livello dei libri di Moccia.

    E li ho avuto il mio momento di debolezza, di timore per la Legge.

    Sarei dovuto andare al settore giardinaggio, prendere un badile e spaccarglielo sulla schiena.

    Ma ho avuto timore che la Legge non avrebbe compreso.

    Sono andato alla cassa, ho pagato le Lasagne di Giovanni Rana, e sono andato a casa.

  12. E cazzeggiando, cazzeggiando su wp, approdo qui. Grandiosa, se non dovessi lavorare ci “butterei” il pomeriggio, domani. Grande presentazione, grande incazzo, grande tutto. Stronza e buffa assieme per sono gran bel connubio.

  13. Ho trovato il tuo blog per caso. E’ una droga. Starei tutto il giorno a leggerti. Scrivi benissimo e siamo davvero, ma davvero affini caratterialmente. Siamo simili anche per quanto riguarda il Tecnologico e i gatti :) tanto affini che a tratti mi sembra di leggere me stessa.

  14. Un blog stupendo. Scoperto per caso… e cacchio, piano piano me lo sono letto intero. E di cuore ti (vi) auguro tutto il meglio. Ad Astra.

  15. Mi sono permesso di condividere il tuo articolo “Tutti Dottori (post ad altissimo contenuto di turpiloquio)”. Fantastico.

    Aggiungo che “l’ho letto su internet” è vero a metà, nessuno legge più niente, un titolo, due righe, un commento e si è già capito tutto. Di solito ricevo dei mi piace da gente che palesemente insulto, eh già…non leggono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...